Home / Wordpress Tutorial / Come triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe

Come triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe

W3 Total Cashe

Ecco come triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe

Scopo di questo tutorial è triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe, il plugin gratuito che ottimizza le prestazioni del tuo Blog migliorandone la velocità e il caricamento delle pagine.

triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe

Innanzitutto, ti indico sinteticamente gli ingredienti che ti consentiranno di triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe:

1) WordPress (Nuovo? Inizia da Qui)

2) Siteground (Siteground l’hosting più veloce della luce)

3) Template premium (Themeforest: temi wordpress professionali)

4) Plugin premium (Codecanyon: plugin professionali)

5) W3 Total Cache (è un plugin gratuito che ottimizza le prestazioni del tuo Blog migliorandone la velocità e il caricamento delle pagine)

Adesso, prima di mettere le ali al tuo blog, ti suggerisco di testare la sua velocità di caricamento utilizzando due tool gratuiti messi a disposizione dalla rete.

  1. Pingdom.com: vai su pingdom.com e inserisci l’url del tuo blog, quindi fai click su “Test Now”.
  2. PageSpeed Insights di Google: vai su pageSpeed Insights di Google e inserisci l’url del tuo blog, quindi fai click su “Analizza”.

A questo punto, annota i risultati restituiti da Pingdom e da PageSpeed Insights di Google perché a fine tutorial potrai confrontarli con quelli che vedrai dopo aver inserito nel tuo blog gli ingredienti di successo di cui ti ho appena parlato.

Un Sito Veloce corrisponde ad un Miglior Posizionamento e ad un aumento delle Visite.

Sei pronto per triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe?

Segui la procedura cliccando sulle schede che vedi sotto e subito sarai in grado di triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe:

Scegli il miglior hosting per il tuo blog: Siteground.

Siteground_hosting_super3

Scegli il miglior hosting per il tuo blog: Siteground.

Disattiva ed elimina tutti i plugin non necessari.

Installa principalmente plugin provenienti da siti sicuri.

Codecanyon_new

Ci sono centinaia di plugin nel Web. Alcuni sono gratuiti, altri a pagamento e si trovano sotto le categorie più disparate. Su Codecanyon trovi i migliori plugin premium per wordpress ed altri CMS, la maggior parte dei plugin che io stesso utilizzo sono stati acquistati sul Codecanyon. I costi sono davvero bassi, partono da 3 euro. I plugin scaricati da Codecanyon sono sicuri al 100% e con un’ottima assistenza a differenza della maggior parte dei plugin scaricabili gratuitamente dalla rete.

Scopri Codecanyon

Utilizza il Lazy Loading

advanced lazy load

Lazy Loading: è una particolare tecnica che consente di ritardare il caricamento delle immagini, o meglio, di caricare le immagini solo quando serve, cioè nel momento i cui, tramite, scrolling, viene visualizzata la parte di pagina web che le contiene.

Tra tutti i plugin che utilizzano questa caratteristica ti segnalo Advanced Lazy Load: il migliore nel suo genere. Il suo funzionamento è molto semplice e non richiede alcuna configurazione. E’ sufficiente installarlo e attivarlo: tutto il resto lo farà il plugin Advanced Lazy Load.

Download Advanced-lazy-load

Utilizza principalmente template premium. (Themeforest: temi wordpress professionali)

sahifa

Utilizza principalmente template premium. (Themeforest: temi wordpress professionali)

W3 Total Cache_1.txt

W3 Total Cache, uno degli ingrediendi di successo per il tuo blog, è un plugin gratuito che ottimizza le prestazioni del tuo Blog migliorandone la velocità e il caricamento delle pagine.

Download W3-Total-Cache

Procedura installazione W3 Total Cache

Scarica il plugin W3 Total Cache cliccando qui Download W3-Total-Cache e salva il file .zip sul tuo desktop.

Dal pannello di amministrazione del tuo WordPress vai su “Plugin” e poi su “Aggiungi plugin” e carica il file zippato precedentemente salvato.

w31

Dopo aver installato ed attivato il plugin, comparirà nel pannello di amministrazione di WordPress la voce “Performance”.

Clicca dal menù laterale la voce “Performance” e seleziona Dashboard. Ora clicca sul pulsante Compatibility Check.

Se hai scelto come hosting Siteground non avrai nessun problema di compatibilità. In caso contrario, devi chiedere al tuo hosting di attivare le funzioni necessarie al corretto funzionamento di W3 Total Cache.

Procedura configurazione W3 Total Cashe

General: questa opzione va lasciata disattivata perchè è preferibile installare solo le funzionalità necessarie al proprio blog.

w32

Page Cache: questa opzione va abilitata scegliendo come metodo di cache Disk: Enhanced.

w33

Minify: questa opzione comprime il codice html, css e javascript prima di salvarlo in cache e inviarlo al client.
Di seguito ti mostro la configurazione che ho scelto e che mi ha consentito di triplicare la velocità del mio blog.

w34

Database Cache: questa opzione va abilitata perchè salva in cache i risultati più frequenti delle query del database.

w35

Object Cache: questa opzione va abilitata per velocizzare la composizione interna delle pagine.

w36

Browser Cache: questa opzione va abilitata perchè velocizza il trasferimento delle pagine del blog utilizzando il compressore GZIP, ovviamente, se sè installato sul server.

w37

CDN: Questa opzione va lasciata disabilitata per le soluzioni a pagamento mentre sarà opportuno, invece, utilizzare CloudFlare, una CDN che include un piano gratuito, offrendo tutti i vantaggi del cloud storage a costo zero.

Questa funzione va abilitata nella scheda Network performance & security powered by CloudFlare.

w38

Reverse Proxy: questa opzione va lasciata disabilitata.

w39

Monitoring: questa opzione va lasciata disabilitata perchè serve solo per controllare le performance del blog.

w40

Network performance & security powered by CloudFlare:

cloudflare-logo

Se hai scelto come hosting il migliore, cioè Sitegrond, allora, puoi installare CloudFlare direttamente dal suo pannello di controllo.

In caso contrario, dovrete fare la registrazione sul sito www.cloudflare.com utilizzando il vostro indirizzo e-mail e specificando il sito web che volete hostare su cloud, dopodiché attendete che venga eseguita la scansione dei vostri DNS.

Ora, Selezionate il piano Free e il livello di sicurezza che desiderate applicare ai vostri siti web. Io utilizzo “Medium” per la Security e CDN + full optimization come Performance.

Nel caso in cui cambiaste idea, potrete modificare queste impostazioni in qualsiasi momento dalla dashboard.

Altro fondamentale passaggio: cambiare i DNS del vostro sito. Per farlo dovete accedere al pannello di controllo del vostro hosting provider e trovare la sezione in cui è possibile modificare i DNS. Sostituite quelli attuali con i due forniti da CloudFlare e salvate le nuove impostazioni.

P.S. Vi ricordo che CloudFlare è molto utile sia quando vuoi diffondere i contenuti del tuo blog in tutto il mondo sia per blog multilingua.

La scheda Network performance & security powered by CloudFlare va abilitata con l’inserimento dei dati del vostro account CloudFlare (e-mail, API key e dominio).

Trovate questi dati nella sezione “Account” del sito di CloudFlare.

w41

Licencing: qualora tu voglia acquistare la versione a pagamento in questo spazio devi inserire il codice di licenza.

w42

Miscellaneous: configura la scheda come l’immagine qui sotto.

w43

Debug: questa scheda serve per verificare che tutto funzioni correttamente e per trovare eventuali problemi, puoi utilizzare la funzionalità di debug.

w44

Import Export: questa è una funzione molto utile perchè consente di importare ed esportare la configurazione finale del plugin.

w45

Adesso, vai in Page Cashe nella Sidebar sinistra sotto Performance e attiva:
Cache front page.
Cache feeds: site, categories, tags, comments.
Cache SSL (https) requests.
Cache requests only for www.iltuosito.xxx host name.
Don’t cache pages for logged in users.

W3 Total Cache1

In Cache Preload attiva:
“Automatically prime the page cache”. Imposta update interval a 907 secondi. Seleziona number of pages 15
Inserisci l’url della tua sitemap. Solitamente www.tuosito.xxx/sitemap_index.xml ma controlla e attiva “” e ““.

W3 Total Cache2

In Purge Policy: Page Cache attiva come da scheda seguente:

W3 Total Cache3

In Advanced:

Imposta Maximum lifetime of cache objects a 180060 secondi.
Imposta Garbage collection interval a 3600 seconds.

W3 Total Cache4

Adesso, vai in Minify nella Sidebar sinistra sotto Performance:

Attiva rewrite URL structure e disable minify for logged in users. Imposta error notification su Admin notification.

W3 Total Cache9

In HTML & XML

Clicca enable e attiva inline CSS minification, inline JS minification e line break removal.

W3 Total Cache10

In JS:

Seleziona e attiva Preserved comment removal e Line break removal.

W3 Total Cachex2
Ora scrivi l’rul del tuo blog in un nuovo pannello del browser, visita il tuo blog e dalle impostazioni del browser fai click sul tool per visualizzare il codice sorgente del tuo blog.
Quindi trova i file JS che appartengono al tuo blog e aggiungili uno ad uno alla sezione “JS file management”.
Se qualcosa non funziona rimuovi l’ultimo link aggiunto.

In CSS

Clicca enable, attiva preserved comment removal e line break removal.

W3 Total Cache11

Ora scrivi l’rul del tuo blog in un nuovo pannello del browser, visita il tuo blog e dalle impostazioni del browser fai click sul tool per visualizzare il codice sorgente del tuo blog.

Quindi trova i file css che appartengono al tuo blog e aggiungili uno ad uno alla sezione “CSS file management”.

Se qualcosa non funziona rimuovi l’ultimo link aggiunto.

P.S. Io solitamente, come browser, utilizzo FireFox con Firebug.

Per aggiungere i file css e js, ho seguito la seguente procedura:

filecss

filecss2

filecss3

filecss4

P.S. Se il Minify di W3 Total Cashe non vi ha soddisfatto, potete utilizzare l’auto minify di CloudFlare. Ovviamente, in questo caso, dovete disabilitare quello di W3 Total Cashe nella scheda General Settings.

Cloudflare_auto_Minify

In Advanced

Update external files every: 216000 secondi.

Garbage collection Interval: 216000 secondi.

W3 Total Cachex1

Ora vai in Database cashe nella Sidebar sinistra sotto Performance:

Abilita come da scheda seguente:

DbCashe

Ora vai in Object cashe nella Sidebar sinistra sotto Performance:

Abilita come da scheda seguente:

Objectcashe

Ora vai in Browser Cache nella Sidebar sinistra sotto Performance:

Abilita come da scheda seguente:

W3 Total Cache5

In CSS & JS

Abilita come da scheda seguente:

W3 Total Cache6

In HTML & XML

Abilita come da scheda seguente:

W3 Total Cache7

In Media and other files

Abilita come da scheda seguente:

W3 Total Cache8

Ora vai su User agent groups nella Sidebar sinistra sotto Performance.

Fai click su attiva.

ManageUserAgentGroups

Alla velocità della luce

Ecco come triplicare la velocità del tuo blog con W3 Total Cashe

null

Ok adesso W3 total cache è attivo e sicuramente vedrai il tuo blog viaggiare alla velocità della luce.

sitoveloce3

A questo punto, testa nuovamente la velocità del tuo blog con Pingdom e PageSpeed Insights di Google e confronta questi ultimi risultati con quelli che hai annotato ad inizio del tutorial.

Pingdom.com: vai su pingdom.com e inserisci l’url del tuo blog, quindi fai click su “Test Now”.

PageSpeed Insights di Google: vai su pageSpeed Insights di Google e inserisci l’url del tuo blog, quindi fai click su “Analizza”.

Approfondimenti per velocizzare il tuo blog

Ottimizzare il wp-config.php

Anche l’ottimizzazione del tuo file wp-config.php può aumentare sensibilmente la velocità di caricamento della tua pagina web. Nel file di configurazione wp-config.php è possibile ad esempio impostare staticamente l’url del tuo blog:

define(‘WP_HOME’, ‘http://www.alfonsostriano.it‘);

define(‘WP_SITEURL’, ‘http://www.alfonsostriano.it);

Queste due direttive riduranno le query al database aumentando sensibilmente la velocità di caricamento generale del tuo sito web.

Ottimizzare le immagini

La riduzione delle dimensioni delle immagini comporta un aumento sensibile della velocità di caricamento del tuo blog.

A questo proposito, ti consiglio di utilizzare sempre immagini JPG a 24 bit e di scaricare ed installare il plugin WordPress EWWW Image Optimizer.

Questo plugin è in grado di ottimizzare:

  • le immagini che hai già caricato sul tuo sito web;
  • le immagini che caricherai successivamente alla sua installazione;
  • le immagini del tuo template.

Se i tuoi Media contengono tantissime immagini, puoi utilizzare la funzione Bulk Optimize offerta dal plugin per un ottimizzazione massiva, il tutto senza perdere la qualità delle immagini.

Se il tuo sito, dopo queste modifiche è ancora lento, leggi attentamente questo post perché ti darò altri suggerimenti utili e ti svelerò tutti i trucchi per aumentare la velocità del tuo sito web. Inoltre, potrai utilizzare questi accorgimenti anche se non sei un esperto di codici html. 

Hai aumentato la velocità del tuo blog grazie a questo tutorial e pensi che possa essere utile anche ad altre persone?

ti chiedo per favore di condividerlo.




Unisciti alla mia Squadra!
  Unisciti alla Squadra

Vuoi conoscere tutti i segreti di un blog di successo?

🙂
Completa i campi per ottenere il mio report PDF e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti..
Entra in Squadra!

Aspetta! C'è dell'altro!

Ripulire WordPress da virus e spazzatura: esegui una pulizia completa

Ripulire WordPress da virus, malware, residui di vecchie installazione, file spazzatura attraverso una pulizia completa di tutto il tuo blog!

Leggi la Privacy Policy

ISCRIVITI GRATIS E RICEVI SUBITO, PDF E CONTENUTI PREMIUM VIA EMAIL

UNISCITI ALLA SQUADRA
ISCRIVITI GRATIS


 
.
 
Report PDF e tante Risorse Premium!
ISCRIVITI

Leggi la Privacy Policy
Unisciti alla mia Squadra!
  Unisciti alla Squadra

Vuoi conoscere tutti i segreti di un blog di successo?

:-)
Completa i campi per ottenere il mio report PDF e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti..
Entra in Squadra!
Iscriviti alla mia NewsLetter!
Completa i campi per ottenere il mio report PDF e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti
Entra in squadra
Tranquillo, anche io odio lo spam!
Leggi la Privacy Policy!
E-book GRATIS

Siteground l'hosting più veloce della luce

SI. Voglio l'ebook Gratis!

E-book Gratis

"Come adeguare WooCommerce alla normativa italiana"
1. Guida Pratica
2. Plugin Gratis
3. Sezione Commenti
SCARICA LA TUA COPIA GRATIS

SITEGROUND

70% SCONTO

DOMINO + HOSTING WEB 2,40/mese
PRENDI L'OFFERTA
Condividi news di valore!

UNISCITI ALLA SQUADRA

Report PDF + Risorse Premium Free
Entra in squadra

VUOI PIU' ISCRITTI ALLA NEWSLETTER?
 
Convertplug

Scopri subito ConverPlug: fa le stesse cose di OptinMonster ma costa pochissimo!
SCOPRILiO SUBITO